Chirurgia estetica, migliori trattamenti di bellezza

0

La chirurgia estetica ha assunto negli ultimi anni un ruolo molto importante, tanto che sta prendendo sempre più spesso il ruolo della medicina estetica. Questo avviene soprattutto perché offre soluzioni interessanti e qualitativamente elevate, valide per tutte le età e per molti inestetismi.

La cura della propria immagine diventa così una esigenza individuale irrinunciabile. Per venire incontro alle sempre più numerose richieste di trattamenti chirurgici di ogni genere, ci sono sempre più studi di medicina e benessere che aumentano notevolmente le proprie capacità di intervento, e oggi sono in grado di fornire una chirurgia sicura e di altissimo livello.

Tra i vari trattamenti di chirurgia estetica proposti troviamo:

  • laser frazionale
  • lipolisi laser-assistita
  • chirurgia ambulatoriale
  • blefaroplastica
  • liposcultura a siringa ed ultrasuoni
  • autotrapianto dei capelli

Trattamento di chirurgia estetica: La blefaroplastica

La blefaroplastica è un particolare intervento che serve a eliminare le borse sotto gli occhi e l’eccesso di pelle della palpebra superiore che dà all’occhio un aspetto invecchiato e stanco. Il risultato è un aspetto più rilassato e giovanile di tutta la regione intorno agli occhi. La blefaroplastica si può fare a qualsiasi età. É utile per correggere i segni dell’invecchiamento del contorno degli occhi ma può essere eseguita anche in pazienti giovani (dai 20 anni in su) che presentano problemi di natura estetica della regione palpebrale. Se lo si desidera è possibile anche modificare la forma dell’occhio.

Visualizza maggiori dettagli sulla blefaroplastica

L’autotrapianto di capelli come intervento chirurgico:

L’autotrapianto di capelli è un trattamento molto utilizzato nel campo della chirurgia estetica, che consente di spostare una parte dei capelli da zone con buona densità (in particolare dalla nuca) ad aree calve o quasi. Come per molti altri interventi, anche nell’autotrapianto di capelli per ricavare la massima soddisfazione è necessario comprendere le possibilità ed i limiti della procedura, sia per non avere aspettative eccessive sia per valutare le proposte di trattamento ricevute dai vari chirurghi, che in questo settore possono differire non poco tra di loro. Per questo vi consigliamo di rivolgervi soltanto ad esperti nel settore che sapranno consigliare i trattamenti più adatti alle vostre esigenze.

Gli interventi più diffusi: Liposuzione o liposcultura

La liposuzionee la liposcultura, sono in assoluto gli interventi più richiesti e più desiderati nell’ambito della chirurgia estetica. La liposuzione consente di scolpire il corpo rimuovendo depositi di grasso non desiderati da aree specifiche come l’addome, i fianchi, i glutei, le cosce, le ginocchia, gli arti superiori, il mento e il collo. La liposcultura è un’evoluzione della liposuzione in quanto utilizza delle microcannule per “scolpire” aree molto selezionate del corpo. Se la paziente è molto sovrappeso la liposuzione non è il rimedio adatto (occorre cambiare stile di vita e consultare un dietologo) in quanto è efficace per aspirare depositi isolati di grasso ovvero adiposità localizzate.

Trattamento di chirurgia estetica: La Tossina Botulinica

La tossina botulinica purificata è la sostanza che viene comunemente utilizzata per attenuare le rughe del viso ed i segni d’espressione, causate dalla contrazione dei muscoli mimici, tra le sopracciglia, le rughe interciliari, le zampe di gallina e per il trattamento dell’iperidrosi (eccessiva sudorazione). Il rapido successo che ha riscontrato il botulino negli ultimi anni, è dovuto alla sua efficacia nell’attenuare o eliminare le rughe di espressione, provocate dalla contrazione dei muscoli mimici facciali, mediante un trattamento rapido, pressoché indolore, senza tempi di convalescenza o di recupero e ripetibile nel tempo, in quanto gli effetti sono temporanei e reversibili. I risultati sono spesso sorprendenti e in mani esperte si riesce ad ottenere un concreto ringiovanimento del viso, è abbinabile ad altre procedure medico-estetiche di ringiovanimento scarsamente invasive potendo ottenere risultati sul piano estetico veramente accattivanti.

Quando costa fare la chirurgia estetica?

Molto dipende da quello che si vuole effettivamente fare (nel senso di trattamento). Inoltre, il costo finale dipende anche dalla clinica presso cui ci si rivolge, e non è sempre detto che una clinica più rinomata (ergo, più costosa) sia anche migliore (ma nella maggior parte dei casi è così).

Certo è che non si può sperare di trovare un buono sconto per la chirurgia plastica, né tantomeno di trovarla in offerta al Black Friday (dove puoi invece magari trovare ottime offerte di integratori per dimagrire o creme per la cura della persona), per cui bisogna necessariamente essere disposti a mettere mano al portafogli (in alternativa si può

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.