Consigli e rimedi su come eliminare le rughe

0

Rughe: i segni dell’età meno graditi

Le rughe sono pieghe e solchi antiestetici che si insinuano nella pelle inaridita e disidratata, povera di collagene ed elastina, e ormai incapace di combattere efficacemente la forza di gravità. Il processo di formazione ha inizio, di regola, a partire dai 30 anni e prosegue gradualmente, per poi subire una brusca accelerata con l’insorgere della menopausa.

Molteplici cause…

L’invecchiamento cutaneo non è comunque l’unico fattore che contribuisce alla formazione di increspature della pelle. Tra le cause principali dell’avvizzimento dei tessuti rientrano infatti anche comportamenti, stili di vita o agenti esterni (quali ad esempio l’inquinamento) che bisogna tenere debitamente sotto controllo per fronteggiare al meglio il fenomeno.

…e innumerevoli rimedi

Se ambire ad eliminare naturalmente tutte le possibili rughe dal nostro viso è un pensiero decisamente utopico, è comunque fondamentale sapere che ci si può affidare ad efficaci rimedi e convertirsi ad abitudini di vita in grado di prevenirle, ridurle al minimo e combatterle su più fronti. Vediamo quali sono i principali passi da seguire sin dalla giovane età per una prevenzione sana ed equilibrata, intanto puoi anche provare un prodotto innovativo come www.benesserevip.it/collamask-addio-alle-rughe-sempre/

A) Idratate la pelle.

La parola chiave è idratazione! Assumere una giusta dose giornaliera d’acqua al giorno e curare attentamente la pulizia del viso sono regole indispensabili da seguire per chi vuole una pelle sana, luminosa e soprattutto elastica e a prova di rughe. Pertanto:

  •  bevete molta acqua. La quantità ideale ammonta a circa due litri al giorno
  • lavate il viso con cura, ma senza eccessi. Due volte al giorno di regola sono sufficienti. Esagerare con la detersione o utilizzare saponi troppo aggressivi non solo priva la pelle dei suoi oli naturali, ma rischia di irritarla e di far insorgere sfoghi cutanei o di aggravare quelli già presenti
  • dopo la detersione applicate un po’ di tonico per riequilibrare in breve tempo il pH della vostra pelle
  • procuratevi una crema idratante antirughe di qualità, possibilmente naturale e con un buon INCI e applicatela dopo la detersione, al mattino e alla sera
  • scegliete per la pelle del contorno occhi, più sottile e più propensa a raggrinzirsi, un prodotto idratante specifico e delicato.

B) Attenzione al sole.

L’esposizione ai raggi UV è tra le cause più rilevanti di invecchiamento della pelle e di formazione delle rughe. Evitate quindi di esporvi nelle ore in cui l’irradiazione è più intensa (di solito tra le 11 e le 15) e salvaguardate il vostro viso con una crema protettiva con SPF non inferiore a 30, applicandola anche nelle giornate nuvolose.

Continuate a tutelare la vostra pelle anche dopo il sopraggiungere dell’abbronzatura e non dimenticate di proteggere il contorno occhi con un paio di occhiali da sole.

C) Stile di vita.

Imparate con costanza ad assumere abitudini che tengano la vostra cute al riparo da agenti inquinanti e da fattori di disidratazione e danneggiamento:

  • dormite il giusto, almeno 7-8 ore per notte. La mancanza di sonno infatti stimola la produzione di cortisolo, o “ormone dello stress”, deleterio per il benessere delle vostre cellule epiteliali. Ricordate inoltre che dormire in posizione supina invece che col volto premuto contro i cuscini aiuta a prevenire la formazione di rughe di espressione su fronte, guance e mento. Se potete, alleviate lo stress anche con esercizi di respirazione e meditazione e magari con un bel bagno rilassante con olio di lavanda
  • abolite il fumo, primario responsabile del rapido invecchiamento cutaneo: noterete visibili miglioramenti sin dalle prime settimane. Evitate il più possibile anche gli alcolici, che agiscono negativamente sul fegato, dal quale dipende la salute della vostra pelle
  • optate per un’alimentazione equilibrata, ricca di pietanze a base di vitamina A, C, E, ottimi antiossidanti. Quindi sì a frutta, verdura e in particolare al salmone, ricco di omega 3, ideali per una pelle distesa ed elastica. Minimizzate invece l’assunzione di insaccati, di carni rosse, di zuccheri trattati industrialmente.
  • Cercate di mantenere il peso forma ed evitate le diete yo-yo: drastiche e frequenti variazioni di peso non aiutano l’equilibrio della pelle e non contribuiscono ad attenuare la sua degenerazione
  • completate infine la vostra routine anti-rughe con una sana e frequente attività fisica.

D) Rimedi fai da te.

Ne esistono tantissimi per contrastare i segni del tempo che minacciano l’armonia del vostro viso. Dalle più comuni maschere a base di miele, yogurt e aloe vera a quelle alla papaya e all’ananas, ricche di proprietà indicate per una corretta esfoliazione. Sbarazzarvi delle cellule epiteliali morte, che insistono sulle grinze, appesantendole, aiuterà la vostra pelle a rigenerarsi meglio e più in fretta.

Infine, qualora tutto ciò non si rivelasse sufficiente o non vi portasse ai risultati che avevate sperato, affidatevi anche al supporto di uno specialista dermatologo, che sappia eventualmente consigliare per il vostro caso specifico un adeguato trattamento farmacologico

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.